escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep escort gaziantep

Daniele Sinigallia: musica elettronica

27 settembre 2010


Figlio e fratello d’arte, Daniele Sinigallia, musicista e produttore artistico romano, nel corso della sua carriera ha collezionato collaborazioni importanti con artisti della fama di Marina Rei, Tiromancino, Max Gazzè e Niccolò Fabi.

La sua carriera è passata attraverso esperienze solistiche e di gruppo, sia come compositore che come arrangiatore.
Non sono mancati premi e riconoscimenti tra cui, ultimo in ordine di tempo, il premio M.E.I. nella categoria “miglior produzione artistica” con il cd Ghostwriters dei 24 Grana, di cui firma la produzione artistica.
Al momento, in veste di autore e musicista, Daniele si sta dedicando alla composizione di nuovi brani per la realizzazione di un cd di musica elettronica, uno dei suoi sogni nel cassetto.
Dopo anni di elaborazione dei suoni e di ricerca musicale per avvicinarsi alla musica elettronica arriva ad un contatto oltremare che lo spinge ad approfondire questa sua passione innata per la “electro”.
La sperimentazione è allettante perché questo genere musicale richiama migliaia di persone con il suo ritmo pulsante di basse frequenze e melodie accattivanti.
Il disco è atteso entro la fine dell’anno.
Siamo certi che un musicista così eclettico che ha dato prova di saper raggiungere vette di gusto ed equilibrio in tutti i generi che ha toccato saprà donarci un prodotto che non passerà inosservato.

Nuovo album per Riccardo Sinigallia

10 settembre 2010

Artista cresciuto nell’underground romano quando da perfetti sconosciuti si esibivano in locali di nicchia artisti come Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Frankie HI-NRG, Riccardo Sinigallia è noto al grande pubblico per essere stato “produttore e autore” dei Tiromancino.

Dopo diversi anni in cui contribuisce alla creazione del sound tipico di questo gruppo, l’alchimia si rompe e Riccardo decide di intraprendere la strada da solista.
Senza mai negarsi a collaborazioni prestigiose, la carriera da solista è ciò che oggi lo occupa maggiormente.
Dopo la passata produzione per la realizzazione del cd di Luca Carboni “Musiche ribelli”, registrato interamente in una villa dell’isola d’Elba e mixato nello studio “I Piloti” a Roma,  Riccardo, appena  sbarcato dalla  Grecia, dall’isola di Paros, dove ha lavorato sui brani per il suo nuovo cd, dove il suo legame forte con la natura lo avvicina a quel vento mediterraneo che soffia sulle barche dei pescatori che solcano il mare, è tornato in sala di incisione a dare voce a quella musica nostrana.
I suoi dischi da solista ricordano sia atmosfere crepuscolari che sonorità “alla Radiohead”. Nonostante non sia riuscito ad imporsi allo stesso vasto pubblico che ha contribuito a far raggiungere ai Tiromancino, Riccardo Sinigaglia può vantare un folto gruppo di fan appassionati e fedeli al suo stile, tipicamente a cavallo tra innovazione e tradizione.

Lo studio di registrazione

Clicca sulla mappa dello studio per ingrandire: